Le nostre città invisibili: parte la formazione sul territorio sardo

Amici di Sardegna è partner di progetto,  finanziato dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, con capofila Fondazione Acra.

Le nostre città invisibili: incontri e nuove narrazioni del mondo in città muove i suoi primi passi anche sul territorio sardo, con l’obiettivo di creare il primo Migrantour a Cagliari!

Il corso di formazione entra  nel vivo! Iniziato nel mese di maggio, terrà impegnati i nostri futuri accompagnatori interculturali fino a settembre. Partiremo poi con i tour interculturali del quartiere Marina, a cui siete tutti invitati!

La sfida in campo è alta, e i nostri formatori – provenienti dal mondo dell’associazionismo e terzo settore sardo – non sono da meno! Attraverseremo la storia delle recenti migrazioni culturali nell’isola, parleremo di psicologia del turismo, vivremo un giorno immersi nel mondo del teatro, sonderemo ogni angolo della Marina con due moduli di etnografia del territorio, cercheremo di comprendere qualche segreto dello story – telling … siamo insomma carichi per l’onore ed onere di smantellare i pregiudizi che circondano l’intercultura e mostrare la bellezza che genera la contaminazione!

Seguiteci sul nostro sito e sulla pagina FB per essere sempre aggiornati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *