Corso teorico/pratico di storia della Sardegna per Accompagnatori di percorsi

Conoscere la storia della Sardegna…per vivere ciò che si vede.

   

Il percorso proposto tenderà a farvi vivere ciò che vedrete, nel senso che si curerà la parte conoscitiva del nostro bellissimo territorio, cercando di dare dei riscontri pratici sensoriali, fortemente suggestivi e emozionali. Gli incontri curati da personale specializzato sono fortemente coinvolgenti grazie anche alla nostra particolare didattica, che avranno lo scopo di far conoscere le caratteristiche e specificità della nostra isola, facendo riferimento alle testimonianze archeologiche e storiche, nonché quelle legate alle tradizioni e alle curiosità  della nostra cultura. All’interno del corso sono previste anche 30 ore di corso basico di lingua inglese che chi vorrà potrà frequentare senza alcun aumento dei costi ne presentare ulteriori domande. Gli argomenti che saranno trattati riguarderanno:

Origine della Sardegna, Deriva dei Continenti, Formazione geologica.

Ambiente, flora e fauna, il clima

Società e economia

La preistoria o il pre-nuragico

dolmen-sa-coccovada-mores-banner

Il periodo Nuragico, fenico-punico, romano, vandalico,  bizantino, giudicale, pisano, aragonese, spagnolo e sabaudo

tempio-a-megaron-esterzili

Il corso inizierà martedì 2 ottobre e si concluderà a fine dicembre 2018.

Gli incontri di due ore ciascuno si terranno tutti i martedi o i giovedi (sulla base delle necessità dei corsisti) dalle ore 17 alle ore 19 presso la sede operativa di Via Baronia 19 a Is Mirrionis e saranno tenuti da:

Roberto Copparoni Docente, Giornalista, Guida turistica e GAE, specializzato in Scienze della Formazione e processi educativi presso l’Università di Firenze. Iscritto alla GTI (Guide Turistiche Italiane) e già Ispettore Onorario della Soprintendenza Archeologica di Cagliari e Oristano

Maria Grazia Nicoletta Arru Docente, Archeologa e Guida Turistica

Sergio Atzeni Docente, Giornalista e Guida Turistica

Massimiliano Deidda Docente, Biologo e Guida Ambientale Escursionistica

Durante le attività corsuali sono programmate delle visite guidate in numerose località della Sardegna fra cui:

Museo Archeologico (Cagliari), Nora (Pula), Bithia (Chia-Domusdemaria), Sulki (Sant’Antioco), Iglesias, Seruci (Gonnesa), Antas (Fluminimaggiore), Tharros (Cabras), Santa Giusta, Cornus (Cuglieri) Bosa, Monte Luna (Senorbì), Pimentel, Goni, Escalaplano e Esterzili, Laconi, Villasimius, Turris Libisonis (Portotorres), Sassari, Olbia, i quartieri di Cagliari e tante altre passeggiate culturali Gli spostamenti che si faranno in prevalenza in giorni festivi, saranno effettuati con i propri mezzi o eventualmente con mezzi messi a disposizione della Associazione.

Alcune delle visite guidate saranno realizzate in collaborazione con: WWF, FAI, TRENINO VERDE, CSV SARDEGNA SOLIDALE,  Cooperativa Santa Margherita, Archeo Labor, I love Sardegna, Sardegna Sotterranea, Sesamo 2000, Percorsi AlterNativi, TDM 2000.

Il contributo richiesto è di 230 euro ed è comprensivo della quota associativa (che vale un anno dalla iscrizione e che vi consentirà di partecipare a tutte le attività svolte anche dopo la chiusura del corso).

I GIOVANI SOTTO I 25 ANNI E GLI OVER 65 HANNO LO SCONTO DEL 50% SUL CONTRIBUTO.

Il monte ore compressivo è di 70 ore di cui 30 in aula e 40 visite guidate (oltre alle eventuali ulteriori 30 ore di corso basico di inglese che si effettueranno in aula).

Per info e iscrizioni: amicidisardegna@tiscali.it 070/651884 – 3383187899

Inoltre tutti coloro che non riuscissero a partecipare alle escursioni programmate, potranno recuperare le uscite partecipando alle successive organizzate dall’Associazione in tutto l’anno, con decorrenza dalla data di iscrizione.

Durante le lezioni teorico pratiche, si utilizzeranno dei filmati, slides in power point.

Ogni partecipante riceverà del materiale didattico e divulgativo (DVD e pubblicazioni) e idonea copertura assicurativa (Polizza La cattolica-Cagliari R.C. infortunio e malattia). Tutte le visite saranno curate da Guide Turistiche abilitate.

Per info telefonare allo 070651884 o 3383187899

Per iscriversi è necessario fare una semplice domanda contenente le generalità, recapito telefonico e mail del richiedente e effettuare un versamento C.C:P. n. 15229099 o un bonifico bancario  con la causale di pagamento: Iscrizione Associazione di volontariato Amici di Sardegna. Banco Poste Cagliari coordinate bancarie IBAN IT05C0760104800000015229099 

Ecco delle informazioni…

Associazione Amici di Sardegna: percorsi di conoscenza integrata

Chi siamo: Associazione di volontariato iscritta al Registro regionale del volontariato della Sardegna. Opera da oltre 30 anni in diversi settori fra cui: Ambiente, Cultura, Formazione permanente, Turismo sostenibile, Cooperazione internazionale e mobilità.

La missione: Far conoscere e far vivere la Sardegna ai sardi ma non solo…per essere cittadini del mondo, realizzando dei percorsi multisensoriali condivisi di conoscenza per “vivere ciò che vediamo”. Favorire il confronto e il dialogo multiculturale e multigenerazionale attraverso le esperienze maturate e le emozioni scaturite dalla conoscenza/riscoperta delle risorse che possediamo dentro e fuori di noi.

Dove siamo: sede legale regionale via San Lucifero n. 43 – 09125 Cagliari. Sede operativa via Baronia 19 – 09121 Cagliari.  In Sardegna siamo presenti a Cagliari, Sarroch, Pula, Domusdemaria, Teulada, Sant’Antioco, Carloforte, San Giovanni Suergiu, Carbonia, Iglesias, Fluminimaggiore, Guspini, Arbus,  Capoterra, Assemini, San Sperate, Senorbì, Isili, Laconi, Genoni, Oristano, Cabras, Bosa, Sassari, Alghero, Portotorres, Olbia, La Maddalena, Nuoro, Macomer,  Dorgali, Barisardo, Gairo, Lanusei, Gairo, Muravera, Villasimius, Settimo San Pietro, Quartu, S.E. Stiamo aprendo delle sedi nel Lazio, Campania, Sicilia, Puglia, Umbria e Lombardia.

Recapiti: 070651884 mail. amicidisardegna@tiscali.it, Facebook pagina e gruppo Amici di Sardegna

Dove opera: in tutta la regione Sardegna, nella penisola e all’estero.

Per fare cosa: Iniziative di vario genere fra cui: visite guidate, percorsi di conoscenza, conferenze e dibattiti, studi di progettazione, Iniziative volte alla salvaguardia dell’ambiente, attività formative, marketing territoriale, cooperazione e mobilità internazionale.

Chi sono i soci: studenti, giovani volontari in Servizio Civile, soggetti in affidamento, nuovi cittadini, pensionati, mediatori, docenti, operatori della cultura e del turismo, Guide GT e GAE, giornalisti, archeologi, biologi, psicologi, imprenditori, artigiani, operatori sociali e dell’accoglienza, animatori e facilitatori.

Cosa abbiamo fatto: Progetti di cooperazione internazionale, progetti per le scuole, progetti di formazione e di inclusione sociale, progetti per il sostegno a distanza, formazione permanente. Fra i tanti realizzati “Conoscere per essere”, “Sardi europei”, “il Viaggio della solidarietà”, “Monumenti aperti”, “Progetto Brasile”, “Solidarietà Senza Confini”, “Conoscere e vivere la Storia”, “Intercultura”, “Etnoturismo” e “VARIT – Valorizzazione Risorse Territoriali”, “La rete sarda della Cooperazione internazionale”, “Migrantour”.

Con chi collaboriamo:  U.E. UNESCO, Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali, MIBACT, MAE, MIUR, Ministero della Giustizia, UEPE Cagliari, Polo Museale della Sardegna, Regione Autonoma della Sardegna, Fondazione con il Sud, Fondazione di Sardegna, ACRA, Forum SAD, Rete Sarda della Cooperazione internazionale, Viaggi Solidali, WWF, FAI, ALDA, CSV Sardegna Solidale, Mo.V.I., vari Assessorati della RAS, Città Metropolitana di Cagliari, NURNET, CAMU, Sardegna sotterranea, I love Sardegna, Percorsi AlterNativi, Archeo Labor, TDM 2000, Cooperativa Santa Margherita, Sesamo 2000, Pro loco di Cagliari e Scirarindi.

Come iscriversi: Seguendo le indicazioni fornite dal nostro sito: www.amicidisardegna.it o passando a trovarci nella nostra sede operativa di via Baronia 19 a Cagliari previo contatto telefonico 070651884. Inviando la domanda a amicidisardegna@tiscali.it con la ricevuta del pagamento del contributo da effettuarsi su C.C:P. n. 15229099 o con bonifico bancario  con la causale di pagamento: Iscrizione Associazione di volontariato Amici di Sardegna. Banco Poste Cagliari coordinate bancarie IBAN IT05C0760104800000015229099

FAC SIMILE DI DOMANDA

Il/ La sottoscritto/a                                                                             Nato/a a

Il                                                 Residente a

Via                                                                                  Codice fiscale

Recapito telefonico                                                 Cellulare

Titolo di studio

Indirizzo di posta elettronica

chiede di partecipare al corso di Storia della Sardegna da voi organizzato per i soci.

Grazie per le informazioni e Benvenuto/a  fra gli Amici di Sardegna!

(contatti: 070651884 – 338 3187899 –  Mail: amicidisardegna@tiscali.it  – Sito: www.sardiniafriends.com)

Località e  data

Firma

 

FORMULA DI CONSENSO PER TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il/La sottoscritto/a, acquisite le informazioni di cui all’art. 13 della D. Lgs. 196/2003, ai sensi dell’art. 23 della legge stessa e successive modificazioni, conferisce il suo consenso al trattamento dei propri dati personali limitatamente allo svolgimento e per il periodo delle attività programmate con il presente corso.

Località e  data

Firma leggibile per l’autorizzazione al trattamento dei dati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *